Social Media Per Aziende

Il caso da applausi di questo mese: Findus e i 4 Salti in padella al gusto di coming out


Per chi
    • ha sentito parlare di questo spot e vuol leggere un parere marketing oriented
    • sa che nella vita c’è sempre da imparare

Findus e 4 salti in padella: a cena con sorpresa

Findus ha lanciato il primo spot televisivo in cui 4 Salti in Padella diventa il piatto protagonista di un coming out. Da qualche giorno il mondo del web e dell’advertising è in subbuglio.

Findus - 4 salti in padella - coming out

Perché tutto questo clamore? Semplice, Findus, con una scelta di target che oserei definire coraggiosa, ha proposto sui canali televisivi questo spot.

Una cena ricca di sorprese: non solo la bontà inaspettata del prodotto, ma anche il coming out del ragazzo nei confronti della madre e la reazione serena e disinvolta di quest’ultima.

Un bel passo avanti da parte del brand, quello di iniziare a considerare un target ben specifico, quello delle persone omosessuali. Un target che ovviamente esiste da sempre, ma che è sempre rimasto molto nel “sottobosco” delle grandi marche, che evidentemente stanno rendendosi conto che ci sono molteplici esempi di famiglia e di affettività.

Scelta non isolata, quella di Findus, dato che anche Danone – Vitasnella, si era manifestato LGBT friendly, distribuendo bottigliette d’acqua durante il Pride di Roma.

Ottime anche le reazioni dell’associazionismo LGBT che hanno lodato l’iniziativa, anche se – come sempre – non sono mancati i commenti negativi.

Qualcuno ha contestato il fatto che le voci fossero fuori campo e i visi non venissero inquadrati, ma questa è una peculiare scelta comunicativa dell’azienda, che punta il focus sul prodotto.

Beh, non è mai possibile accontentare tutti. Ma quando un brand apre a nuovi target, gli va sempre riconosciuto un plauso. Soprattutto se il target in questione è una fetta di mercato spesso soggetta a discriminazione e preconcetti.

Chi porta da bere? Alla cena ci pensa Findus!

 

2 comments for “Il caso da applausi di questo mese: Findus e i 4 Salti in padella al gusto di coming out

  1. Sal
    Luglio 3, 2014 at 11:59 am

    Pura propaganda omo, proprio quando la famiglia è accerchiata e in rovina la findus esce con sta sparata, non comprerò mai più prodotti findus!

    • Lorenzo Sali
      Luglio 9, 2014 at 3:51 pm

      Findus (che per altro non è la prima a fare spot gay friendly), da brava marca internazionale ha sicuramente fatto le sue analisi prima di procedere con la sua campagna (diciamo che ha ragionato un po’ più del signor Barilla). E viste le reazioni, la mossa del gigante svedese sembra proprio azzeccata. Insomma, per noi è un caso da applausi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Visit Us On FacebookVisit Us On PinterestVisit Us On Twitter