Social Media Per Aziende

Cosa sono le personas e come si identificano


Per chi
  • sente parlare di personas e non sa cosa siano

Personas – che roba(S) è?!

Secondo wikipedia: personas are fictional characters created to represent the different user types that might use a site, brand, or product in a similar way. 

In un marketing sempre più centrato sulla peculiarità del singolo consumatore, parlare di target è obsoleto. Le persone non sono più bersagli da colpire, ma partner con i quali costruire un dialogo e fornire loro ciò di cui hanno davvero bisogno e che soddisfi i loro desideri. Non esiste UN consumatore, esiste un insieme eterogeneo di IL consumatore: ognuno con caratteristiche diverse.

personas

 

Ma come si fa a sapere quali sono le NOSTRE personas?

Bisogna essere degli attenti sociologi e degli scaltri antropologi per saper leggere tutte le sfumature di un mercato variegato e caleidoscopico come quello che ci troviamo ad affrontare in questo momento storico. Di sicuro, porsi le domande giuste (e trovare le risposte adeguate) è un valido strumento d’indagine.

#1 Parti dalle informazioni demografiche

L’abc della profilazione – nella vita offline così come in quella online – sono queste informazioni di base che ti permettono d’iniziare a delineare il personaggio. Quanti anni hanno queste personas? Abitano in città o in campagna? Studiano o lavorano? Hanno figli o sono single?

#2 Quale mestiere svolgono e che rapporto hanno con la propria carriera?

Che tu sia un’azienda B2C o B2B conoscere la posizione lavorativa delle tue personas, ti aiuterà a calibrare meglio: stile della comunicazione, tone of voice, orario di pubblicazione e persino i canali più appropriati. Non solo, conoscere anche il rapporto che hanno con la propria professione è un ottimo volano per aggiustare il tiro: sono manager che vivono per il loro lavoro?Impiegati insoddisfatti? Carrieristi frustrati?

#3  Com’è la loro giornata tipica?

A che ora si svegliano? Quali sono le attività che svolgono durante la giornata? Cosa mangiano? Cosa pensano mentre aspettano la metro? Leggono libri? Quanto zucchero mettono nel caffè? Ogni business, ovviamente, avrà interesse ad approfondire domande specifiche, ma capire la giornata – tipo delle nostre personas ti aiuta ad entrare in empatia con i loro bisogni.

#4 Quali sono i loro maggiori problemi e difficoltà?

Cosa potrebbe migliorare la loro vita? In che modo puoi offrire soluzioni ai loro bisogni? E soddisfare i loro desideri? Cosa manca nell’offerta corrente? Questo ti serve per capire anche quali aree non vengono soddisfatte  – o non del tutto – dai tuoi competitors.

#5 Dove trovano le informazioni?

Su quali canali social sono maggiormente presenti? A quali ore? In quali periodi? A quali contenuti sono maggiormente interessati? Impostando correttamente una strategia di web listening e monitoraggio delle statistiche, sarà semplice trovare questo tipo d’informazioni, indispensabili per impostare campagne efficaci di inbound marketing.

#6 Quali sono i loro valori? E i loro obiettivi?

Ognuno di noi ha dei drivers interni che lo “muovono” a compiere delle scelte. Una persona che ha il driver dell’onestà, ad esempio, difficilmente si farà coinvolgere in acquisti poco leciti o ambigui. Chi è un fervente ecologista, mai si lascerà convincere ad acquistare un prodotto altamente inquinante. E così via. Conoscere quali sono i valori ti aiuta a trovare le personas che sono in sintonia con quelli della tua azienda.

#7 Che tipo di esperienza e di emozione si aspettano dal tuo prodotto?

Conoscere le aspettative è fondamentale. L’acquisto diventa un’esperienza di vita che deve essere non solo piacevole e soddisfacente, ma quando possibile, superiore all’attesa percepita. Offline è più semplice, ma come distinguersi online? Con contenuti mirati, puntualità e pertinenza nelle risposte private e nella moderazione dei commenti, e questi sono solo alcuni degli aspetti da curare. Che emozioni ricercano le tue personas? Come puoi suscitarle?

#8 Quali sono le obiezioni più ricorrenti o quelle probabili?

Conoscere i propri punti deboli è necessario. Solo anticipando e pianificando le reazioni alle crisi, puoi essere efficace quando queste si verificano. Stila un vero e proprio elenco e prova a trovare risposte efficaci e soluzioni creative al problema. Trasformare una criticità in un’opportunità è una competenza che devi acquisire.

Ora che hai risposto per benino a tutto, l’ultima domanda è: riusciresti a disegnare le tue personas? Se la risposta è sì – tralasciando le personali capacità artistiche – allora ci sei riuscito davvero: le hai trovate!

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Visit Us On FacebookVisit Us On Google PlusVisit Us On TwitterVisit Us On Pinterest