Social Media Per Aziende

Facebook anche per le aziende: ecco perché


Per chi
  • sta meditando sulla possibilità di aprire una pagina aziendale su facebook

Da diversi anni le aziende si sono fatte convincere dal potere della tecnologia e di internet, ma ormai, dopo un po’ di tempo, questa persuasione è diventata una vera e propria necessità. Infatti non sono di certo poche le aziende che ormai ingaggiano esperti di social media e di materie digitali per promuovere la loro professionalità in tantissimi modi diversi.

Social mediaFacebook è il social più utilizzato per diffondere la propria immagine aziendale tramite apposite pagine dedicate ad essa, ma pubblicizzarsi non basta poiché è molto importante l’engagement di nuovi utenti/clienti, ovvero è molto importante fidelizzare. Tutto questo ha incentivato delle nuove professioni creative che dal punto di vista della psicologia del lavoro richiedono da parte del lavoratore un pensiero sicuramente laterale, propenso ad avere un approccio creativo senza precludere quello logico, per ogni mansione si debba svolgere, ecco perché sono nati diversi corsi universitari di psicologia del lavoro, qui maggiori info.

La VU University di Amsterdam ha condotto uno studio sulla reputazione aziendale diffusa tra i social e ha rilevato che la percezione della KLM Royal Dutch Airline ha raggiunto livelli molto positivi, e che la reputazione aziendale era direttamente proporzionale al livello di engagement degli utenti. È stato notato come la web reputation e il lavoro svolto tramite i social media siano molto importanti soprattutto per i servizi non tangibili come una compagnia aerea o un ente del turismo, constatando come i potenziali clienti si facciano influenzare dalle opinioni che circolano su questi canali digitali e dal modo in cui promuovono la loro immagine.

Le modalità d’uso dei social sono molto consone alla diffusione di un’immagine aziendale e facilitano il contatto tra i diversi clienti/utenti del social, diventando fan o follower di un post o di una foto o di un video. E’ così che si diffonde il word-of-mouth marketing, ovvero il passaparola che riesce a fare mercato e far raggiungere il successo mediatico e commerciale di chi decide di farsi notare con i social network.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Visit Us On FacebookVisit Us On PinterestVisit Us On Twitter