Social Media Per Aziende

Come diventare ganzi sui social nel 2015


Per chi
  • si chiede se non è già abbastanza ganzo così e poi si risponde che si può sempre migliorare
  • sa che non si è mai troppo ganzi

Essere ganzi sui social

L’anno nuovo e cominciato da poco e ci tocca mettere mano alla lista dei buoni propositi stilata a fine 2014. Sono sicura che nella tua lista c’è (da qualche parte) il punto – migliorare la presenza online della mia azienda.

diventare ganzi sui social

E come si fa a migliorare la propria web reputation? A far sì che la nostra pagina facebook, i nostri account su twitter, instagram e pinterest diventino dei circoli di ritrovo virtuali in cui le persone interagiscono parlando dei nostri prodotti/servizi?

La riposta è una: dedicare tempo ed energia ad elaborare delle buone strategie, affinare la conoscenza degli strumenti e aver voglia di dedicarsi a questa (importate) attività di comunicazione per far crescere la nostra azienda.

I social, l’abbiamo ripetuto fino a provocarci un’infiammazione al carpale, non sono “vetrinette” dove esporre la merce e vantare la nostra eccellenza. E non è il caso di affidare questo lavoro così complesso ad un semplice stagista privo di formazione. Il post buttato a caso su facebook da mani inesperte è non solo inutile, ma anche dannoso.

Quindi, tenete sempre ben scalfiti nella mente queste semplici regolette:

#1 Elaborate un piano editoriale ogni mese e abbiate cura di rispettarlo. Inserite all’interno della programmazione dei post che parlino dei vostri prodotti/servizi in maniera diretta (info utili, tool, video tutorial) ma anche del vostro settore di riferimento. Se avete una gelateria postate la foto di voi che create il gusto “nocciola”, ma anche un altro bel post che illustri tutti i benefici della frutta secca nella nostra alimentazione – per dire.

#2 Usate immagini, video, tutorial, infografiche e lasciatevi rapire dal potere della comunicazione visual. Non tutte le aziende possono permettersi d’investire in un grafico, ma sul web ci sono soluzioni accessibili o anche gratuite. L’immagine comunica in maniera diretta e più velocemente della parola scritta.

#3 Seleziona i contenuti rilevanti. Ricorda di essere informativo, utili e divertente. Le foto di tramonti e gattini hanno causato più abbandoni delle pagine di quanto avrebbe fatto non scriverci nulla.

#4 Costanza. Non puoi essere presente sui social ammorbando i tuoi lettori con 6 post in un giorno (di cui 3 di gattini) e poi sparire per un mese. Meglio obiettivi più umili, ma che possano essere mantenuti nel tempo.

#5 Abbandona il “lei”, i tecnicismi e l’acidità nei confronti dell’umanità (evita anche la rima, se puoi). Le persone sono sui social perché cercano delle informazioni o il modo di svagarsi mentre bevono il caffè in pausa. Una lettura pesante farà scappare anche i più affezionati.

Ecco. Queste sono regole di base delle quali non dovrai mai più fare a meno. Ah, dimenticavo.

Buon anno ganzo sui social.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Visit Us On FacebookVisit Us On PinterestVisit Us On Twitter