Social Media Per Aziende

Yelp – che cos’è? Che fa? Chi lo usa?


Per chi
    • ha un’azienda locale di qualsiasi tipo, operante nel settore B2C (aperto al publico!)
    • ha un occhio sui futuri sviluppi dei social in Italia

In Americano è diventato un verbo…

To yelp – ovvero cercare e controllare su Yelp. Yelpare è diventato davvero un lifestyle negli USA, dove si usa il mezzo per scoprire: le aziende, cose da fare, cose da vedere, dove fare shopping, come rilassarsi, dove mangiare, dove giocare! Si basa sulle “opinioni” di una comunità di persone del posto che “sanno” e sono disposte a condividere le informazioni. Un modo per capire al volo il bello (ed il brutto) di una località specifica.

Yelp è gratis per tutti, anche se la possibilità di annunci a pagamento esiste.

milano sforzesco

Evangelisti di Yelp

Yelp premia chi è particolarmente attivo nelle sue comunità online con l’assegnazione di un badge “Elite” – le loro opinioni sono considerate molto affidabili.

Un altro posto dove massacrare le aziende?

Anche no! Nella stesura delle recensioni online (vedi TripAdvisor e Google+, oltre ad un milione di altri siti) le persone tendono a parlare delle loro esperienze positive; (secondo una statistica fornita da Yelp 2013: il 41% delle recensioni danno 5 stelle, il 26% 4 stelle, il 12% 3 stelle, l’8% 2 stelle e il 13% 1 stella).

bar milano

Che attività sono presenti su Yelp?

Praticamente tutte: ristoranti, bar, parrucchieri, centri benessere, dentisti, meccanici, giardini aperti al pubblico, musei – praticamente qualsiasi azienda che fornisce prodotti o servizi locali.

Posso rispondere alle recensioni?

Sì. Funziona in modo simile a TripAdvisor. Una recensione e un commento da parte del proprietario. Il recensore può anche inviare un messaggio in privato se vuole per rispondere al commento del proprietario, ma non può controbattere in pubblico.

La diffusione delle recensioni?

Ogni utente può pubblicare le sue recensioni sui propri canali social (Twitter e Facebook).

Posso far rimuovere una recensione?

Anche in questo caso funziona come su TripAdvisor. Se la recensione non vìola le linee guida di Yelp, rimane. Anche se non ti piace, rimane. Ricordati, è UN’OPINIONE!

La figata di Yelp?

A differenza delle altre piattaforme di recensioni, Yelp si impegna per creare una vera comunità di recensori affidabili, obiettivi e stimati che scrivono recensioni che ben rappresentano le opinioni delle comunità Yelp. Le cosidette “recensioni raccomandate” appaiono prima delle recensioni non raccomandate. Yelp volutamente cerca recensori che hanno la capacità di condividere contenuti ricchi e dettagliati su aziende con cui hanno un contatto regolare.

parrucchiere napoli

Come mai la mia azienda appare su Yelp?

Yelp, come tutti, acquista dati anche da terzi ed in più permette la registrazione di attività locali da parte degli utenti.

Cosa diciamo noi di Yelp?

Anche se Yelp nel 2013 ha condotto un piano di marketing molto aggressivo in Italia, ancora non è decollato come piattaforma. Ma, ad esempio a differenza di TripAdvisor, non è centrato solo sulle strutture turistiche e quindi potenzialmente può diventare uno strumento davvero interessante. In più ci piace moltissimo la “cura” delle comunità di recensori. Yelp ha saputo cogliere in pieno il concetto della condivisione di pareri “peer to peer” (ovvero tra utenti che non si conoscono tra di loro) e gestirlo in maniera positiva.

Yelp, ti teniamo sotto controllo, perché ci sta che diventi interessante davvero.

social media firenze

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Visit Us On FacebookVisit Us On PinterestVisit Us On Twitter