Social Media Per Aziende

Cose che tu, Social Media Coso, non fai su facebook e invece dovresti


Per chi
  • sa che a morire e sbagliare c’è sempre tempo
  • decide di sfruttare questo tempo per migliorarsi

La lista nera degli errori terrificanti che fregano il Social Media Coso

Errare è umano, ma i social non perdonano e quello che rischi è la catastrofe della tua brand reputation. Tutti sono sui social, ma in pochi sanno come starci e – vuoi per mancanza di competenza, vuoi per leggerezza – gli errori strategici sono sempre dietro l’angolo. Lì, belli e pronti per essere additati da tutti.

errori del social media coso su facebook

 

#1 Esagerare con l’autopromozione

“Venghino siori e siore – da noi la robba più bbella ai prezzi più bassi!” non funziona più nelle piazze tipo dagli anni ’70, figuriamoci oggi sul web. Non sei tu che devi dire quanto è bello – buono – bravo il tuo prodotto, ma stimolare gli altri a rendersi portavoce delle tue eccellenze. Se vuoi promuovere i tuoi post è necessaria la massima chiarezza nei confronti di chi ti segue ed è molto più efficace affidarsi ai post sponsorizzati di Facebook Advertising (nasce per quello) e ad una giusta individuazione del target.

#2 Non usare gli insights per analizzare i tuoi fans

“Chissenefrega di due numeri sparati da facebook – io non ho tempo da perdere” è un atteggiamento sbagliato, lo sai Social Media Coso? Quei numeri e grafici apparentemente confusi devi imparare a leggerli. Possono dirti quali sono i post che piacciono di più, suggerirti l’ora giusta per postare, persino aiutarti a decidere che lingua usare per comunicare con il tuo pubblico. Ti pare poco?

#3 Cancellare o non rispondere ai commenti su Facebook

Ci sono molti modi per moderare i commenti, quello che è certo è che bisogna farlo sempre e comunque. Anche – e soprattutto – nel caso di clienti arrabbiati, delusi che lasciano messaggi poco benevoli. Sui social il brand DEVE occuparsi anche del costumer care. La regola vale anche per i messaggi privati. Il fatto che li possiate leggere solo tu e il tuo interlocutore e non siano sotto gli occhi di tutti non è certo una buona scusa per ignorarli.

#4 Postare troppo o troppo poco

“Il troppo stroppia e il poco annoia”, se impari il punto #2 saprai cosa – come e quando postare per non risultare né molesto, né inutile. Anche sulla prolissità è bene che tu compia un’ampia riflessione: meglio brevi ma incisivi. Del resto è importante valutare ogni pagina caso per caso e le ricette miracolose non esistono. Questo concetto ormai ce l’hai chiaro (vero?).

#5 Non avere un profilo completo

Pagine aziendali prive di numeri telefonici, mission, sito web e geolocalizzazione sono assolutamente i n u t i l i. Peggio del consegnare un biglietto da visita sporco, sgualcito e con refusi di digitazione. Sfrutta sempre tutti i form che i vari social ti mettono a disposizione. Sei tu che devi aiutarmi a trovare le informazioni che mi servono, non io che devo impazzire a cercarle.

Ora che ti ho spaventato per bene, lascia che io aggiunga un’ultima frase, la preferita di mia nonna: Fa male, ma è per il tuo bene.

 

3 comments for “Cose che tu, Social Media Coso, non fai su facebook e invece dovresti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Visit Us On FacebookVisit Us On PinterestVisit Us On Twitter