Social Media Per Aziende

Caso da fischi del mese: Ikea Italia e il video horror


Per chi
    • ha avuto un malore a vedere “Ikea” ed #epicfail nella stessa frase
    • è curioso di vedere cosa ha combinato il colosso svedese per finire nella nostra rubrica mensile

Un video…da paura

Gironzolando pigramente su facebook in un (poco) assolato pomeriggio d’agosto, mi sono imbattuta in questo video di Ikea Italia. Io amo Ikea (un po’ meno dopo l’ultimo trasloco, dal momento che in un mese ho fatto check in almeno 26 volte) e mi sono dapprima stupita a vedere il video, poi divertita a leggere i commenti.

ikea

Molti utenti hanno gradito, altri decisamente no. C’è da chiedersi se un tipo di comunicazione del genere sia adatta al target di Ikea e soprattutto se sia coerente con l’immagine “solare, bianca e pulita” che Ikea trasmette nel mondo.

Dopo il primo video, ne sono seguiti altri, sempre sullo stesso tema del paranormale, ma in versione un po’ meno horror.


Cosa ne pensate? Ikea si è discostata troppo dalla “voce” usuale del brand? Oppure ne premiate l’originalità?
Io, data la reazione degli utenti, non ho davvero resistito ad inserirla tra casi da fischi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Visit Us On FacebookVisit Us On Google PlusVisit Us On TwitterVisit Us On Pinterest