Social Media Per Aziende

Buffer presenta Pablo; tool per lo sviluppo di grafica (o no?)


Per chi
  • è a corto di gene “artistico”, come me
  • è a corto di quarta dimensione, spaziotemporale, come me
  • è a corto in generale di fantasia creativa, come me

Sono consapevole di essere stata una grande delusione per mia madre. Alla maturità (britannica, fortemente specialistica) optai per fisica, matematica e biologia al posto delle sue scelte di anno prima: arte, letteratura inglese ed educazione fisica. La vera coltellata arrivò quando mi trasferii definitivamente a Firenze (a suo tempo pensavo che fosse in Francia…) per lavorare in business marketing, in ambito metalmeccanico. Tutt’ora lei racconta agli amici che sono a Firenze perché sono un’artista. “Torna perfettamente – a Firenze si parla di arte, si vive con l’arte, si studia l’arte – l’arte è al centro di tutto. E poi, non ho mai capito cosa fai“.

Io di arte non so nulla, di grafica ancora meno. Ed è sempre stato un punto dolente, un dolore che con il ruolo che ricopro da 8 anni di social media manager/docente cresce di giorno in giorno. Sappiamo tutti che è praticamente impossibile pensare ad una campagna social senza tener conto del lato grafico, delle immagini, della natura visiva della comunicazione. In determinati contesti è possibile integrare il ruolo del grafico (ruolo prezioso e che richiede competenze ben precise) all’interno della azienda, penso ad esempio allo sviluppo del sito, del catalogo, della brochure, dei biglietti da visita (e tutti quegli strumenti offline di una volta) che richiedono necessariamente le competenze specifiche di un vero grafico qualificato e comprovato (non la figlia dell’amico che sa photoshoppare un po’).

Ma noi che dobbiamo sputare fuori 3/5/10 contenuti al giorno, ricchi di keyword e supportati da grafica attraente, chiara, che comunica, già in un formato adatto per i mezzi social, dobbiamo per forza trovare un’altra soluzione. Io da tempo sono un’accanita sostenitrice di Canva, ma recentemente la mia attenzione è stata attirata da questo:

Social Media Images in 30 Seconds Flat  Meet Pablo by Buffer

Non ho mai usato questo tool in vita mia (Buffer però, proprietario del tool lo conosco bene) ed ho il cronometro pronto sul desktop. Andiamo avanti.

Che cosa fa PABLO?

Io apprezzo tantissimo la capacità della sintesi. Ecco perché l’immagine sopra ha catturato la mia attenzione. Mi ha promesso che è in grado di fornire (praticamente) tutto quello che manca dalla mia esistenza, in solo 9 parole. La mia preziosissima attenzione è tutta tua, Pablo!

Il seguente elenco di ben 10 cose “divertenti” che posso fare con Pablo quindi, mi ha subito irritato. Comunque, ve la riporto qui in una versione compressa al massimo.

  • citazioni di ispirazione
  • date e fatti
  • teasers per blog post
  • citazioni da blog post
  • anteprima di immagini per post Facebook
  • immagini di prodotti
  • testimonianze
  • “rompere il ghiaccio” e fare partire la conversazione
  • annunci ed eventi
  • liste/ingredienti

Vabbè. Diciamo che fa le cose che gli dico da fare. Niente di nuovo fin qua.

Allora facciamo una prova

 

pablo (1)

 

Ci ho messo 3 minuti. Ma posso vedere che potrei migliorare notevolmente il mio tempo anche con altre 2/3 prove. Pablo è estremamente limitato semplice!

#1 – si inserisce un testo principale

#2 – si inserisce un eventuale testo secondaria

#3 – si inserisce un eventuale logo aziendale (spostabile – infatti non mi era accorta al primo giro!)

#4 – ci sono un paio di opzioni per la formattazione del testo

#5 – si prende una delle immagini disponibili per lo sfondo (ce ne sono circa 35 dalle quali scegliere) o se ne carica una personale

 

Pablo by Buffer

Una valutazione?

D’istinto mi viene da dire che è un tool talmente semplice da non meritarsi più il nome di tool. Ma poi mi vengono in mente le reali capacità grafiche che abbiamo noi in azienda, e vedo che forse un ruolo nell’azienda social lo possa avere. Ora, posso raccontare alla mia mamma che ha ragione, sono artista?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Visit Us On FacebookVisit Us On Google PlusVisit Us On TwitterVisit Us On Pinterest