Social Media Per Aziende

Vai in vacanza? Non abbandonare i tuoi Social Media

In breve

Stai pianificando le tue vacanze? Hai già fatto le valigie ma ti sembra di esserti scordato qualcosa? I Social Media non vanno in vacanza e neppure la totalità dei tuoi clienti. Ecco qualche trucco per non guastarti le feste e non rovinare il tuo brand durante le ferie.

2013-06-06 15.30.28

Per chi è interessante questa notizia

Devi leggere questo post se:

  • Stai programmando le ferie e vuoi capire cosa farne delle tue pagine social per non rovinarne l’efficacia
  • Hai capito che la costanza è una delle chiavi del successo del social media marketing

In dettaglio

Se la vecchia saggezza popolare recitava -Ad agosto moglie mia non ti conosco- sappi che tale norma non è minimamente applicabile ai social media. Vediamo perchè:

Non tutti usano il web nello stesso modo e allo stesso orario. Figuriamoci se tutti vanno in vacanza nello stesso periodo. Può succedere benissimo che chiudano gli uffici ma che il front office rimanga aperto, come nel caso dei negozi, dei ristoranti o delle aziende che lavorano con il B2B. Il trucco è capire chi sono i nostri interlocutori.

Tieni le orecchie aperte. Se per un po’ farai a meno della tua scrivania e del tuo pc, non dimenticarti che non per tutti è così. Competitors e aziende affini potrebbero essere molto attivi durante al tua assenza Perdere di vista cosa succede nel tuo settore e al tuo brand potrebbe crearti dei seri svantaggi, se non dei veri e propri problemi. Il customer care non finisce mai! Pensa quanto può ingigantirsi un reclamo sulla tua pagina facebook che non ottiene risposta o una richiesta di prenotazione elusa. La tecnologia ci viene in soccorso: infila lo smartphone in valigia e controlla spesso le pagine social, la casella e mail e dai un’occhiata sul web per vedere cosa succede.

Programma i post per quando non ci sarai. Sul web ci sono molte piattaforme gratis di social media management che ti permettono di schedulare i post, scegliendo data e giorno in cui vuoi che escano. Oltretutto, rimanendo tracciabili, hai la possibilità di aggiustare il tiro nel caso ci sia la necessità.

Lascia un messaggio. Così come il caro vecchio cartello appeso alla vetrina -Chiusi per ferie- anche un messaggio su blog, sito e pagine social sortirà lo stesso effetto. Lascia testimonianza del fatto che l’azienda è chiusa ma risponderai ai messaggi ogni lunedì della settimana o che per urgenze possono trovarti su un cellulare alternativo o un indirizzo mail. I tuoi clienti te ne saranno riconoscenti.

Tutto pronto adesso? Buone vacanze e, è proprio il caso di dirlo, stay tuned!

 

 

Pulsante del panico

Se questa notizia ti mette in crisi, oppure non la capisci ma sei sicura/o che cambia la tua vita (in peggio!), oppure semplicemente sei curioso di capire qualcosa in più, fai la tua domanda qui sotto, alla luce del giorno, dove tutti possono vedere ed imparare dalla TUA ignoranza! Essere ignoranti insieme vuol dire anche imparare insieme.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Visit Us On FacebookVisit Us On PinterestVisit Us On Twitter