Social Media Per Aziende

Più video su facebook? Più visualizzazioni. Forse.


Per chi
  • ha scoperto che le previsioni del 2015 erano giuste e i video su facebook tirano più di un carro di buoi e dei paesi tuoi
  • si è stufato delle foto e ama il movimento. Non quello fisico, quello sulla pagina facebook. 

Basta foto – passa ai video. [con qualche accorgimento, eh]

Come sempre succede, i pronostici (a volte) si avverano e su facebook – con tutti i cambiamenti compulsivi del edge rank – il contenuto più visualizzato, condiviso, apprezzato, commentato è il video.

Da Vine al relativamente nuovo Periscope, passando per Instagram e il sempre fygho YouTube pare davvero che i grandi brand abbiano imboccato questa strada senza alcuna remora e alcuni lo stanno anche facendo bene.

Come Ikea.

Il nostro amico Mark (Zuckerberg) ha optato per rendere i video il contenuto più appetibile e coinvolgente, abbassando la reach delle foto e dei contenuti di testo. Se da un lato siamo più felici di non avere più l’Home Feed intasata di gattini e tazzine di caffè, è innegabile che questo implichi una rassettata anche al piano editoriale.

Prima di farti prendere la mano dai tuoi pruriti di video maker provetto, però, è bene tenere a mente qualche consiglio:

#1 L’amatorialità va bene, l’esagerazione è un abominio. Comprati almeno un cavalletto per lo smartphone. Quell’effetto Blair Witch Project non si può vedere, proprio.

#2 Pensa a chi è destinato quel contenuto e soprattutto se ha una qualche utilità, va bene anche ludica, oltre che informativa o divulgativa.

#3 Pubblica – come nel caso delle foto – sempre chiedendo l’autorizzazione e il permesso alle persone coinvolte.

Sembra ovvio? Non lo è e per capirlo basta vedere cosa c’è su internet.

Ricordati che la qualità e la dignità sono valori.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Visit Us On FacebookVisit Us On Google PlusVisit Us On TwitterVisit Us On Pinterest