Social Media Per Aziende

In estate, niente panico da abbandono di followers


Per chi
    • ha paura di essere abbandonato sui social
    • sa che in estate andrà in ferie e vuole evitare di vanificare il lavoro fatto
    • sa che in estate avrà un picco di lavoro e non potrà dedicare molto tempo ai social

Anche in estate non lasciarli soli

Ovviamente non sto parlando dei tuoi pelosi d’affezione (anche se non vanno abbandonati neppure quelli), ma dell’abbandono estivo da parte dei followers.

Generalmente la stagione estiva mette a dura prova la vita dei social aziendali. Ci sono aziende che lavorano nel settore turistico – ricettivo che hanno, in quei mesi, una vera e propria full immersion lavorativa. Poi c’è chi chiude un intero mese per godersi le meritate ferie.

E i social? Non disperare. È possibile essere attivi e monitorarli anche a distanza.

abbandono dei followers

Per prima cosa: gioca d’anticipo. Sai che chiuderai per ferie dal 1 al 30 agosto? Inizia, già qualche mese prima, ad avvisare sui social quale sarà il periodo di chiusura della tua attività. Questo è anche un servizio utile che offri ai tuoi clienti.

Una buona prassi, sarebbe anche quella di “fare rete” con una o più attività simile alla tua, per suggerire ai tuoi clienti una valida alternativa. Anche questo, tempestivamente comunicato sui social, è un servizio apprezzato. Non temere di favorire il tuo competitor, andrà in ferie anche lui e ti ricambierà “il favore”.

Se invece sai che l’estate per te è un momento “caldo”, anche lavorativamente parlando, cerca di non farti trovare impreparato. Se lavori bene prima, ti basteranno degli aggiornamenti periodici e un po’ di monitoraggio. E questo puoi riuscire a farlo sempre, anche in quei cinque minuti di pausa pranzo che ti concedi e direttamente dal tuo smartphone.

La parola chiave, valida per tutti è : schedulare

Nei momenti morti della tua attività, utilizza il tempo a disposizione per programmare i post per i momenti in cui non potrai farlo. Ci sono molte piattaforme per di Social Media Manager che possono aiutarti. Il nostro preferito è Hootsuite, su cui abbiamo scritto diversi articoli per spiegarne l’uso.

Questo ti permette di gestire più social contemporaneamente e tenere d’occhio i commenti, i like, i retweet e tutti i dati relativamente all’engagement che si generano.

Se tutti i post – o almeno la stragrande maggioranza di essi, sono programmati, non avrai che da monitorare e postare eventualmente notizie dell’ultima ora. Vedrai che i tuoi followers non si accorgeranno nemmeno della tua assenza ed eviterai il tanto temuto abbandono estivo.

Ti ho tranquillizzato un pochino? Un’ultimo consiglio: niente foto dei tuoi piedi in vacanza sugli account aziendali.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Visit Us On FacebookVisit Us On PinterestVisit Us On Twitter