Social Media Per Aziende

Curare i contenuti sui social


Per chi
  • si chiede “che vuol dire?”
  • cerca di fare del suo meglio, ma manca di metodo

Curare i contenuti con dedizione

Per la cura perfetta dei propri contenuti, bisogna avere la stessa perseveranza e lo stesso amore della nonna per le sue begonie. O anche del curatore degli allestimenti museografici. Ogni cosa ha il suo spazio e la sua giusta collocazione anche sul web.

Abbiamo già scritto a proposito della varietà dei contenuti stessi – che si differenziano in hard e soft, sulla necessità di diversificare le informazioni che postiamo sui nostri social, affinché non risultino mai né noiosi, né tanto meno autoreferenziali.

curare i contenuti

 

Ma cosa s’intende?

La cura dei contenuti – terribile traduzione di content curation, riguarda solo l’abilità di raccogliere e garantire visibilità dei contenuti.

Tutto ciò che posti ha un unico obiettivo: generare una conversazione sul brand [sì, in realtà l’obiettivo principale è quello di generare fatturato, ma ci si arriva passando da lì].

Sono diversi, in realtà, i piccoli accorgimenti che puoi adottare per diventare un perfetto giardiniere dei social, con tutte le aiuole – post impeccabili ed apprezzate.

#1 Perfezionare la ricerca dei contenuti

Feedly e Alert possono esserti di grande aiuto per far sì che le notizie “arrivino a te” e non sia tu a doverle andare a cercare.

#2 Elaborazione di un piano editoriale

Ogni “post ha il suo posto” e questo ti eviterà di aver giorni sovraffollati e buchi nella programmazione.

#3 Ogni contenuto va adattato al proprio canale

Così come ogni pianta al suo vasetto. Va da sé che sul blog non si scriva come su twitter, ma di questo ne riparleremo.

#4 Schedulare ogni post

Porre l’attenzione sulla scelta dell’ora più adatta per ogni canale e il giorno/ i giorni migliori.

#5 Contenuti di particolare interesse

Sono tutti quei contenuti che sarebbe un peccato non valorizzare e proporre una sola volta. I famosi contenuti “riproposti” [tipo la frittata con la pasta del giorno prima, per intenderci].

Sei pront@ ad infilare i guanti verdi a prenderti cura dei tuoi contenuti per vederli fiorire? Non dimenticare di annaffiarli, però!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Visit Us On FacebookVisit Us On PinterestVisit Us On Twitter