Social Media Per Aziende

L’influencer marketing

COS’E’ l’INFLUENCER MARKETING E PERCHE’ DOVRESTI PROGETTARE UNA STRATEGIA PER I SOCIAL MEDIA DELLA TUA AZIENDA

Se lavori nel digital marketing da almeno 10 anni, saprai che le abitudini e le tendenze dei consumatori cambiano con il cambiare del tempo, e quindi la strategia per i social media della tua azienda dovrebbe adattarsi di conseguenza.

A questo proposito, il vecchio mantra “adattati oppure muori” oggi è più vero che mai, ed è l’unico modo per rimanere sempre al top in questo mondo digitale sempre più competitivo.

Ecco perché devi sapere cos’è l’influencer marketing, una forma di digital marketing che è diventata sempre più popolare negli ultimi anni.

Collaborare con un influencer può sicuramente aiutare il tuo brand a ricevere molta più visibilità, sappi però che devi avere anche una buona strategia di coinvolgimento degli influencer se desideri ottenere i risultati sorprendenti ai quali vorresti ambire.

Ecco allora dodici motivi per cui dovresti progettare una strategia di influencer marketing per la tua attività.

1. L’influencer non vende e basta, racconta anche una storia

I social media sono saturi di messaggi di brand mediocri, che dimenticano che i social network dovrebbero essere piattaforme di suggestione visiva. I brand dovrebbero infatti attirare il pubblico attraverso immagini e video, non semplicemente predicare il marketing.

Ecco perché gli influencer risplendono più intensamente. Aumentano i tassi di coinvolgimento perché non sono esperti di marketing ma sono semplici narratori, offrendo mini storie tramite didascalie, video, storie di Instagram e il loro profilo unico.

2. Le campagne di influencer marketing ti consentono di misurare in modo proattivo il tuo impatto

La misurazione è molto più che guardare i numeri raggiunti a conclusione di una campagna. Si tratta in realtà di un processo di valutazione costante e poliedrico. Stabilendo i tuoi valori di base attraverso i valori del brand, le campagne di influencer marketing possono aiutare a dimostrare che il tuo programma sta lavorando con dati affidabili che puoi collegare ai tuoi KPI.

I professionisti del marketing dovrebbero valutare costantemente i dati relativi al “sentiment” (vale a dire all’apprezzamento) verso il tuo marchio, i tuoi prodotti e servizi, il tuo settore e i tuoi concorrenti. Dovrai quindi analizzare come quella valutazione coincida con i tuoi obiettivi e valori aziendali.

Valuta poi se l’impatto del tuo brand è in aumento o in diminuzione. Questo è tutto ciò che hai il lusso di fare in tempo reale quando ti dedichi all’influencer marketing.

3. L’influencer marketing aumenta la consapevolezza del tuo brand

Per un’azienda giovane o una startup, essere riconosciuti nel mercato è un elemento chiave per il successo. Quindi, uno dei passi più importanti che un brand, può fare è determinare in che modo l’influencer marketing può contribuire al riconoscimento del tuo marchio.

Durante questa fase, dovresti valutare il numero di persone che hanno visualizzato, scaricato o valutato il contenuto che hai pubblicato tramite un influencer. In questo modo, sarai in grado di capire quanto gli sforzi derivanti dalla tua strategia di influencer marketing influenzino direttamente la costruzione della consapevolezza del tuo marchio e fino a che punto.

4.Gli influencer aiutano a convertire le persone in lead preziosi

L’integrazione dell’influencer marketing nella strategia di social media marketing della tua azienda si basa sulla generazione di lead e sulla promozione, purché tu lo sappia fare nel modo giusto. Per questo motivo, è necessario determinare e osservare quali metodi gli influencer utilizzano nel loro contenuto per generare questi preziosi contatti e in che modo ciò ha contribuito ad avvicinare il lead a una vendita per il tuo marchio.

5. Gli influencer aiutano a fidelizzare i clienti

Assumere influencer per promuovere i tuoi prodotti sui Social Media è un metodo molto efficace per fidelizzare i clienti. Il modo in cui un influencer diffonde sentiment positivi attorno al tuo prodotto o servizio aiuta a modellare l’immagine del tuo brand e a mostrare ai consumatori che le persone importanti sono interessate. Se i tuoi contenuti saranno abbastanza convincenti e la tua strategia di influencer marketing sarà potente, sarai in grado di mantenere i tuoi clienti fidelizzati e soddisfatti.

6. Gli influencer danno valore e visibilità attraverso le menzioni del brand

I metodi pubblicitari tradizionali sono quasi morti nell’era digitale. Al giorno d’oggi, le persone si fidano delle raccomandazioni dei colleghi molto più della raccomandazione o della “vendita” di qualsiasi pubblicità aziendale. Lavorare con un influencer sui Social Media è dunque un altro passo verso l’umanizzazione del tuo brand.

Quando si collabora con gli influencer dei Social Media, una menzione del marchio va ben oltre un post sui social dal proprio account aziendale. I follower si fidano dei consigli e delle opinioni degli influencer, motivo per cui li seguono in primo luogo. Avere il tuo marchio come parte delle loro conversazioni ed essere menzionato con un sentiment positivo può portare un po’ di fiducia e credibilità alla tua azienda.

7. Gli influencer danno rilevanza ai social media del tuo marchio

Le “acquisizioni” sui Social Media sono di gran moda in questo momento, e per una buona ragione. Per coloro che non hanno familiarità con la terminologia, si parla di acquisizione su un social quando i brand concordano di consegnare i loro account social agli influencer per pubblicare per conto della società per un determinato periodo di tempo (spesso 24 ore). Questa strategia porta a una promozione del marchio e al coinvolgimento dei clienti ancora maggiori di quelli che il tuo brand riceve organicamente.

8. Il traffico sui social media potenziato attraverso gli sforzi degli influencer può aumentare il traffico del sito web

Il traffico ottenuto sui Social Media può aiutare a incrementare anche le visite al tuo sito web, introducendo un singolo link cliccabile nella tua pagina bio.

Se hai collaborato con un influencer, collabora con loro per promuovere anche il tuo URL nei loro contenuti. La combinazione di CTA efficaci con il tuo URL in una sovrapposizione di testo su qualsiasi immagine o video è anch’essa una buona pratica, soprattutto se il tuo obiettivo è quello di generare traffico e potenziali conversioni, canalizzando gli spettatori verso l’acquisto.

9. L’influencer marketing può convertire i follower di Instagram in abbonati e-mail

Anche se viviamo nell’era dei media visivi, è ancora l’e-mail che rimane il canale più collaudato per costruire relazioni profonde e personali con i clienti. Ecco perché i brand si sforzano di convertire i follower dei Social Media in abbonati e-mail.

Ecco allora tre passaggi progettati per creare un efficace social media marketing per la posta elettronica.

1) Crea una “call to action” nei tuoi post su misura per il tuo pubblico di destinazione, come ad esempio offerte premio, contenuti gratuiti o codici sconto.

2) Dopo che l’utente ha fatto clic, assicurati che la pagina di destinazione sia dotata di un modulo di invio e-mail.

3) Crea una mailing list per integrare efficacemente i tuoi nuovi abbonati e-mail in modo da poter iniziare a sviluppare relazioni più significative con loro.

10. Gli influencer possono agire attraverso la propria “Call to action”

Se uno dei tuoi brand è abbastanza fortunato da avere già una forte presenza social, puoi comunque trarre grandi vantaggi dall’influencer marketing. Mentre i tuoi follower potrebbero già amare i tuoi annunci social, assicurati che tutto quell’apprezzamento sia incanalato nella giusta direzione utilizzando un potente CTA.

Questi CTA appaiono spesso sotto un post social e sono ideali per fornire messaggi brevi e diretti come “Ulteriori informazioni” e “Chiama ora”.

Ma nonostante queste azioni si prestino storicamente a conversioni crescenti, si otterranno maggiori vantaggi attraverso la call to action prodotta attraverso il contenuto dell’influencer. I loro follower sono infatti fan devoti e molto coinvolti che si aggrappano a ogni parola e azione intrapresa da un influencer. Se quelle parole sembrano essere un invito all’azione per il prodotto o il servizio del tuo marchio, i tuoi tassi di conversione saliranno alle stelle rispetto agli sforzi tradizionali.

11. Gli influencer rendono importante il tuo marchio sui social media

Dare vita al tuo brand sui Social Media è l’obiettivo della maggior parte dei marketer digitali. Pertanto, un mix di chiarezza, creatività e coerenza è fondamentale per le aziende che desiderano aumentare la consapevolezza del marchio sui social. Un approccio senza scopo e non specifico non funzionerà. Dovrai poi anche interagire regolarmente con i tuoi follower per aumentare il coinvolgimento e la lealtà.

Questa è un’altra area in cui brillano gli influencer. Hanno già stabilito e coinvolto un pubblico che si è abituato a vedere e interagire con loro in modo coerente. Quindi inserire un messaggio di un brand in queste interazioni attraverso l’influencer marketing può aumentare la consapevolezza del tuo marchio in modi in cui il tuo marchio non può fare solo attraverso la sua portata organica.

12. Quali strategie utilizza un influencer per coinvolgere il tuo pubblico?

Un vantaggio spesso trascurato dell’influencer marketing è la capacità di analizzare le strategie utilizzate per il branding e l’impegno. Quali tecniche dunque utilizza un influencer per rendere i tuoi contenuti più cliccabili e condivisibili? Le campagne di successo possono non solo portare dollari alla tua azienda, ma anche dati ed esperienze incredibilmente preziosi da applicare ai tuoi sforzi globali di branding.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Visit Us On FacebookVisit Us On Google PlusVisit Us On TwitterVisit Us On Pinterest