Social Media Per Aziende

8 consigli per migliorare le tue pratiche di web listening

In breve

Prima di pianificare una qualsiasi strategia sui social è necessario fare un passo indietro e capire cosa dicono di noi sul web. Prima di parlare, meglio ascoltare.

download

Per chi è interessante questa notizia

Per tutti: B2B, B2C

In dettaglio

Prima di stabilire una strategia efficace sui social impariamo ad ascoltare quello che i nostri clienti, utenti e competitors dicono di noi.

Ecco, quindi, dei consigli efficaci per riuscire al meglio in questa attività:

  1. Cerca chi sono e dove sono quelli che parlano di te. Utilizza i social anche per fare web listening: linkedin, facebook e twitter. Non solo, a seconda del tuo settore di appartenenza puoi cercare anche su youtube, yelp, tripadvisor, blog e forum.
  2. Cerca parole affini al tuo brand. Non tutti quelli che parlano di te usano il nome del tuo brand. Per questo motivo è utile provare ad eseguire delle ricerche anche con il vostro nome storpiato da errori di battitura e abbreviazioni. Lo stesso è consigliabile fare per i competitors e i vostri prodotti e servizi.
  3. Coinvolgi tutto il tuo staff. Più orecchie in ascolto ci sono, maggiori potranno essere i risultati utili per pianificare una strategia efficace.
  4. Trova i personaggi di rilievo del tuo settore. Solitamente hanno un nutrito seguito sul web; tenendoli d’occhio avrai una cartina tornasole del tuo mercato di riferimento.
  5. Crea delle categorie con delle etichette per archiviare le tue ricerche. Così facendo farai molto prima a trovare quello che cerchi e ad avere i risultati sempre sotto mano.
  6. Salva i reports delle tue analisi. Decidi un intervallo temporale che abbia senso per te: può essere una settimana o un mese. L’importante è che tu possa ricavare da queste analisi il comportamento dei tuoi clienti e del tuo target di riferimento, in modo da pianificare le strategie di marketing più adeguate.
  7. Pianifica una strategia per i momenti di crisi. Sempre meglio non farsi trovare impreparati ed essere sempre pronti a reagire alle situazioni di difficoltà.
  8. Automatizza, ma rimani umano. Non dimenticare che, per quanto la possibilità di schedulare e programmare ti possa aiutare nel lato pratico per la gestione degli account, è il lato umano a fare la differenza. Una battuta scherzosa, una foto del prodotto o un commento personalizzato hanno molta più riuscita, in termini di efficacia, di qualsiasi automazione.

Nel web listening, così come nel customer care, niente vale più dell’empatia.

 

 

Pulsante del panico

Se questa notizia ti mette in crisi, oppure non la capisci ma sei sicura/o che cambia la tua vita (in peggio!), oppure semplicemente sei curioso di capire qualcosa in più, fai la tua domanda qui sotto, alla luce del giorno, dove tutti possono vedere ed imparare dalla TUA ignoranza! Essere ignoranti insieme vuol dire anche imparare insieme.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Visit Us On FacebookVisit Us On Google PlusVisit Us On TwitterVisit Us On Pinterest